ARX Consulenti Immobiliari Castelfranco Veneto

Le nostre news

La detrazione delle spese per l’agenzia immobiliare

1 Settembre, 2021

Come funziona la detrazione delle spese per l’agenzia immobiliare 2021

É possibile effettuare la detrazione delle spese per l’agenzia immobiliare 2021 dal modello 730/2021.
I principali interessati sono coloro che hanno comprato una casa come abitazione principale usufruendo dell’intervento di un intermediario immobiliare.
arx consulenti immobiliari detrazione spese agenzia immobiliare 2021
In cosa consiste e a chi spetta
La detrazione delle spese per l’agenzia immobiliare 2021 consiste in una detrazione del 19% delle spese sostenute per i costi corrisposti ai mediatori immobiliari nel limite di 1.000 euro complessivi. Questa detrazione spetta solo a chi, nel 2020, ha comprato una casa come abitazione principale servendosi dell’intermediazione di un’agenzia immobiliare.

Bisogna sottolineare che per poter avere il diritto di detrazione l’immobile deve essere l’abitazione principale, ovvero quella in cui il contribuente e i suoi familiari dimorano abitualmente. La detrazione spetta esclusivamente all’acquirente dell’immobile e se ne può usufruire se l’acquisto dell’immobile è effettivamente concluso.
Come beneficiare della detrazione
Per poter beneficiare della detrazione delle spese per l’agenzia immobiliare 2021 dal modello 730/2021 è necessario compilare il Quadro E, “Oneri e spese”, come indicato dalle istruzioni, in Pdf, dell’Agenzia delle Entrate relative alla dichiarazione dei redditi 2021. Devono essere compilati il Rigo E8, E9, E10. La documentazione che deve essere conservata consiste nella fattura dell’intermediario immobiliare, nel preliminare registrato, nell’atto di compravendita da cui risultino i requisiti previsti dalla legge n.296 del 2006 autocertificazione attestante che l’immobile è destinato ad abitazione principale. Il codice 17 è quello che identifica le spese per le quali spetta la detrazione del 19% relativa all’intermediazione immobiliare. Il codice 17 è per i “compensi”, comunque denominati, pagati a soggetti di intermediazione immobiliare per l’acquisto dell’immobile da adibire ad abitazione principale. L’importo da indicare nel rigo non può essere superiore a 1.000 euro. Se l’unità immobiliare è acquistata da più persone, la detrazione, nel limite di 1.000 euro, va ripartita tra i comproprietari in base alla percentuale di proprietà”. Per poter usufruire detrazione delle spese per l’agenzia immobiliare 2021 gli intermediari devono essere iscritti come agenti immobiliari in base alla legge n.39 del 1989, che ne disciplina anche le modalità e le funzioni.

Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci direttamente e parla con un nostro consulente esperto, saremo lieti di rispondere alle tue domande.